CERCA NEL SITO
Attenzione
Indica una categoria
Caricamento in corso...

Punto di interesse multiplo

Premio di Studio “Città di Savigliano – A.Olmo” edizione 2017

Locandina Premio Olmo 2017 (risoluzione media)

Vi ricordiamo il concorso Premio di Studio “Città di Savigliano – A. Olmo” – edizione 2017.
Se avete curato nell’ultimo biennio, individualmente o in equipe, uno studio (tesi di laurea, audiovisivo, pubblicazione, ricerca, opera teatrale, ecc.) su Savigliano e il suo territorio, potrete presentare i vostri elaborati entro le ore 12.00 di GIOVEDÌ’ 27 SETTEMBRE 2018.
Per maggiori informazioni vi invitiamo a vedere l’allegato e  a consultare il sito del Comune di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Premio di Studio “Città di Savigliano – A.Olmo” edizione 2017

Locandina Premio Olmo 2017 (risoluzione media)

È stato bandito il concorso Premio di Studio “Città di Savigliano – A. Olmo” – edizione 2017.
Se avete curato nell’ultimo biennio, individualmente o in equipe, uno studio (tesi di laurea, audiovisivo, pubblicazione, ricerca, opera teatrale, ecc.) su Savigliano e il suo territorio, potrete presentare i vostri elaborati entro le ore 12.00 di GIOVEDÌ’ 27 SETTEMBRE 2018.
Per maggiori informazioni vi invitiamo a vedere l’allegato e  a consultare il sito del Comune di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Premio di Studio “Città di Savigliano – A.Olmo” edizione 2017

Locandina Premio Olmo 2017 (risoluzione media)

Vi ricordiamo il concorso Premio di Studio “Città di Savigliano – A. Olmo” – edizione 2017.
Se avete curato nell’ultimo biennio, individualmente o in equipe, uno studio (tesi di laurea, audiovisivo, pubblicazione, ricerca, opera teatrale, ecc.) su Savigliano e il suo territorio, potrete presentare i vostri elaborati entro le ore 12.00 di GIOVEDÌ’ 27 SETTEMBRE 2018.
Per maggiori informazioni vi invitiamo a vedere l’allegato e  a consultare il sito del Comune di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Premio di Studio “Città di Savigliano – A.Olmo” edizione 2017

Locandina Premio Olmo 2017 (risoluzione media)

È stato bandito il concorso Premio di Studio “Città di Savigliano – A. Olmo” – edizione 2017.
Se avete curato nell’ultimo biennio, individualmente o in equipe, uno studio (tesi di laurea, audiovisivo, pubblicazione, ricerca, opera teatrale, ecc.) su Savigliano e il suo territorio, potrete presentare i vostri elaborati entro le ore 12.00 di GIOVEDÌ’ 27 SETTEMBRE 2018.
Per maggiori informazioni vi invitiamo a vedere l’allegato e  a consultare il sito del Comune di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Allestimenti aperti durante il periodo estivo

Allestimenti presso il Polo Archivistico di Savigliano

Anche nel periodo estivo è possibile visitare autonomamente i due allestimenti ospitati all’interno del Polo Archivistico Saviglianese/Centro della Memoria.
Al piano terra i visitatori troveranno il Centro della Memoria, teatro interattivo sulla Savigliano del Novecento: ventuno racconti sulle feste, la guerra, il lavoro, la vita quotidiana, i protagonisti della memoria cittadina.
Al primo piano li attende
Prima fermata: Savigliano, percorso con video e immagini sulla storia della strada ferrata Torino-Savigliano.
Gli orari di apertura del centro sono pubblicati sul sito istituzionale; consigliamo comunque la prenotazione telefonica.

Vai alla scheda di dettaglio

L’ufficio postale

rubricaIlSaviglianese0205

Notizia di un ufficio postale a Savigliano probabilmente in piazza Molineri nel Palazzo Calabiana, già sede della Pretura e degli uffici tributari, compare in un’opera del Casalis datata 1833. Anche Eandi, nella Statistica della Provincia di Saluzzo del 1835, riporta che a Savigliano funzionava l’ufficio postale.
Il corriere che da Torino andava a Nizza  attraversava a cavallo la nostra provincia e consegnava le lettere nei giorni di domenica, martedì e giovedì. Alla sera degli stessi giorni si poteva inviare la corrispondenza .
Nel tempo, l’ufficio postale subirà diversi spostamenti: in piazza Santarosa nel palazzo della contessa Galateri Sartirana, in piazza Cavour nel ventennio fascista; nel Palazzo comunale in via Ferreri negli anni Cinquanta, in corso Roma negli anni Sessanta.
Attualmente si trova in piazza Schiaparelli, dove avevano sede il peso pubblico ed i bagni comunali.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

La stazione

rubricaIlSaviglianese0203

Il 16 marzo 1853, mentre era in corsa il processo di unificazione nazionale, il nostro concittadino Monsignor Nazari di Calabiana, Vescovo di Casale Monferrato, accompagnato dal Capitolo di S. Andrea e dalle Autorità civili e militari aspettava l’arrivo del treno che avrebbe inaugurato la nuova tratta ferroviaria Torino-Savigliano.  Dal convoglio scesero il Re Vittorio Emanuele II e i Principi Umberto ed Amedeo.
Dopo i discorsi di rito, Monsignor Nazari di Calabiana benedì i locali della Stazione e la locomotiva, battezzata “Savigliano”.
La cartolina del 6 luglio 1943 presenta l’ingresso della Stazione sotto la grande tettoia, a fianco il dehor del bar-ristorante ed in primo piano uno spaccato dei giardini sul largo della piazza.

Vai alla scheda di dettaglio

Partenza dei militi

rubricaIlSaviglianese0179

 

La cartolina, dell’ottobre 1911, ricorda la partenza di numerosi soldati di Leva ed alcuni volontari che vennero accompagnati alla stazione dalla cittadinanza con in testa la banda.

 

Vai alla scheda di dettaglio

La stazione

rubricaIlSaviglianese0203

Il 16 marzo 1853, mentre era in corsa il processo di unificazione nazionale, il nostro concittadino Monsignor Nazari di Calabiana, Vescovo di Casale Monferrato, accompagnato dal Capitolo di S. Andrea e dalle Autorità civili e militari aspettava l’arrivo del treno che avrebbe inaugurato la nuova tratta ferroviaria Torino-Savigliano.  Dal convoglio scesero il Re Vittorio Emanuele II e i Principi Umberto ed Amedeo.
Dopo i discorsi di rito, Monsignor Nazari di Calabiana benedì i locali della Stazione e la locomotiva, battezzata “Savigliano”.
La cartolina del 6 luglio 1943 presenta l’ingresso della Stazione sotto la grande tettoia, a fianco il dehor del bar-ristorante ed in primo piano uno spaccato dei giardini sul largo della piazza.

Vai alla scheda di dettaglio

Partenza dei militi

rubricaIlSaviglianese0179

 

La cartolina, dell’ottobre 1911, ricorda la partenza di numerosi soldati di Leva ed alcuni volontari che vennero accompagnati alla stazione dalla cittadinanza con in testa la banda.

 

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

25 Aprile Ricordata la figura di Giovanni Alessio, trucidato nel 1944. Italiani che lottano per la democrazia

Nell’articolo di Simona Trabuccodedicato alle celebrazioni per la Festa della Liberazione, viene menzionata la presentazione del libro “L’angolo buio” di Marco Ruzzi a cura del Centro della Memoria.

Vai alla scheda di dettaglio

“Carte, scartoffie e vecchi fogli”. Direttrice dell’Archivio al convegno

Il Saviglianese dedica un articolo al convegno “Carte, scartoffie e vecchi fogli:un patrimonio da riconoscere e valorizzare” che si terrà, a Dronero, Venerdì 4 maggio presso il “Centro europeo Giovanni Giolitti per lo studio dello Stato”.                                          Tra i relatori ci sarà anche Silvia Olivero, la direttrice dell’Archivio storico di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

25 Aprile Ricordata la figura di Giovanni Alessio, trucidato nel 1944. Italiani che lottano per la democrazia

Nell’articolo di Simona Trabuccodedicato alle celebrazioni per la Festa della Liberazione, viene menzionata la presentazione del libro “L’angolo buio” di Marco Ruzzi a cura del Centro della Memoria.

Vai alla scheda di dettaglio

“Carte, scartoffie e vecchi fogli”. Direttrice dell’Archivio al convegno

Il Saviglianese dedica un articolo al convegno “Carte, scartoffie e vecchi fogli:un patrimonio da riconoscere e valorizzare” che si terrà, a Dronero, Venerdì 4 maggio presso il “Centro europeo Giovanni Giolitti per lo studio dello Stato”.                                          Tra i relatori ci sarà anche Silvia Olivero, la direttrice dell’Archivio storico di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Serata ludica con il prototipo del gioco in scatola Prima Fermata: Savigliano

Giovedì 12 aprile, dalle 21.00 alle 23.00 presso il Centro della memoria – Polo archivistico saviglianese, si potrà testare il prototipo del gioco in scatola Prima fermata: Savigliano, ambientato sulla Torino-Savigliano nella seconda metà dell’Ottocento e ideato dall’Archivio Storico Comunale.

Vi aspettiamo!

Vai alla scheda di dettaglio

La chiesa di San Filippo Neri

rubricaIlSaviglianese0197

Edificata nel 1692, la chiesa di San Filippo dei Padri dell’Oratorio fu sottoposta ad alterne vicende storiche. Chiusa nel 1855 in seguito alla Legge Siccardi, tutti i suoi beni vennero messi all’asta ed il monumentale altare maggiore posto nel Santuario di Cussanio. Per lungo tempo fu adibita a magazzino comunale. In occasione dell’inaugurazione del monumento al Generale Arimondi, alla presenza di Umberto I, in quei locali venne allestito un banchetto con 300 invitati. Riaperta al culto nel 1901, grazie al Canonico Allasia, fu punto di riferimento per la gioventù studiosa saviglianese e dimora a Santuario della Vergine del Rosario Patrona Principale di Savigliano.
La cartolina del 1939 presenta l’interno della chiesa.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Il 1900

rubricaIlSaviglianese0195

All’inizio dell’anno esplose in Cina una rivolta antioccidentale organizzata dalla setta xenofoba dei Boxer. Le potenze occidentali, per tutelare i propri interessi politico-economici, inviarono forti contingenti militari prendendo a pretesto alcuni gravi episodi come l’uccisione di stranieri, le fucilazioni in massa di cinesi convertiti al Cristianesimo e l’assedio alle ambasciate a Pechino.
Il 29 luglio l’anarchico Gaetano Bresci assassinò Umberto I.
La Domenica del Corriere del 28 ottobre dedicò la sua copertina al concittadino Giovanni Schiaparelli, che dopo quarant’anni lascio l’incarico di direttore dell’Osservatorio di Brera a Milano.
A Savigliano era sindaco il dottor Giovanni Baralis.
Il Saviglianese riportò notizia della riapertura al culto della chiesa di San Filippo; sulla facciata della sua casa natale venne posta una lapide in ricordo del deputato Stefano Lausetti.
Ecco in fotografia la leva di quell’anno.

Vai alla scheda di dettaglio

Tratto di via S. Andrea

rubricaIlSaviglianese0194

Questa cartolina del 26 luglio 1929 presenta il tratto di strada che da Pietro Santarosa porta alla parrocchia di S. Andrea.
A sinistra, in primo piano, la casa della famiglia Marcarino, poi quella dai piccoli portici, dove le sorelle Calligaris tenevano a pensione studenti ed impiegati. A destra, parte dei palazzi Villa e Santarosa fatti erigere dalla principessa Isabella di Savoia. In primo piano, la casa natale del poeta Meo Capra, abbattuta negli anni Sessanta del secolo scorso. In posa alcuni ragazzi all’imbocco di via Pietro Santarosa: via che portava ai “giardini di foss” delle sorelle Giraudo, dove i saviglianesi si recavano ad acquistare fiori e verdure.

Vai alla scheda di dettaglio

Sfilata di carri

270.jpg

Sfilata di carri a tema agricolo: trattore e banda musicale

Vai alla scheda di dettaglio

Processione in Savigliano

207.jpg

Processione in via Sant’Andrea in transito davanti a palazzo Santa Rosa. Riconoscibili una delle patronesse (Teresa Monasterolo) e alcuni prelati (don Francone, priore di San Pietro, e il pievano don Marengo)

Vai alla scheda di dettaglio

Il 1900

rubricaIlSaviglianese0195

All’inizio dell’anno esplose in Cina una rivolta antioccidentale organizzata dalla setta xenofoba dei Boxer. Le potenze occidentali, per tutelare i propri interessi politico-economici, inviarono forti contingenti militari prendendo a pretesto alcuni gravi episodi come l’uccisione di stranieri, le fucilazioni in massa di cinesi convertiti al Cristianesimo e l’assedio alle ambasciate a Pechino.
Il 29 luglio l’anarchico Gaetano Bresci assassinò Umberto I.
La Domenica del Corriere del 28 ottobre dedicò la sua copertina al concittadino Giovanni Schiaparelli, che dopo quarant’anni lascio l’incarico di direttore dell’Osservatorio di Brera a Milano.
A Savigliano era sindaco il dottor Giovanni Baralis.
Il Saviglianese riportò notizia della riapertura al culto della chiesa di San Filippo; sulla facciata della sua casa natale venne posta una lapide in ricordo del deputato Stefano Lausetti.
Ecco in fotografia la leva di quell’anno.

Vai alla scheda di dettaglio

Tratto di via S. Andrea

rubricaIlSaviglianese0194

Questa cartolina del 26 luglio 1929 presenta il tratto di strada che da Pietro Santarosa porta alla parrocchia di S. Andrea.
A sinistra, in primo piano, la casa della famiglia Marcarino, poi quella dai piccoli portici, dove le sorelle Calligaris tenevano a pensione studenti ed impiegati. A destra, parte dei palazzi Villa e Santarosa fatti erigere dalla principessa Isabella di Savoia. In primo piano, la casa natale del poeta Meo Capra, abbattuta negli anni Sessanta del secolo scorso. In posa alcuni ragazzi all’imbocco di via Pietro Santarosa: via che portava ai “giardini di foss” delle sorelle Giraudo, dove i saviglianesi si recavano ad acquistare fiori e verdure.

Vai alla scheda di dettaglio

Sfilata di carri

270.jpg

Sfilata di carri a tema agricolo: trattore e banda musicale

Vai alla scheda di dettaglio

Processione in Savigliano

207.jpg

Processione in via Sant’Andrea in transito davanti a palazzo Santa Rosa. Riconoscibili una delle patronesse (Teresa Monasterolo) e alcuni prelati (don Francone, priore di San Pietro, e il pievano don Marengo)

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Palazzo Cravetta

rubricaIlSaviglianese0192

Palazzo Muratori Cravetta sorge lungo “Contrada Jerusalem” un tempo nota come la Contrada dipinta, per le numerose facciate affrescate, che facevano da sfondo alle processioni tra la Collegiata di S. Andrea e la Chiesa di San Domenico.
La trasformazione dell’edificio nella forma attuale fu intrapresa nel 1593 da Giovanni Francesco I Cravetta, primo Presidente del Senato ducale, e conclusa dal nipote Giovanni Francesco II.
La cartolina riproduce l’interno del palazzo nel 1932.

Vai alla scheda di dettaglio

Umberto e Maria José a Savigliano

1108.jpg

La foto ritrae la figlioletta del Direttore della Cassa di Risparmio Decimo Gullino, mentre declama la poesia rivolta alle sue altezze Umberto e Maria José nel giardino di palazzo Cravetta il 21 settembre 1930.

Vai alla scheda di dettaglio

Antico Palazzo dei Conti di Cravetta di Villanovetta

558.jpg

Facciata interna del palazzo progettettato dall’architetteto Ercole Negri di San Front, appartenuto alle famiglie dei Tapparelli e dei Muratori e in cui morìil 26 luglio del 1630 il Duca Carlo Emanuele I di Savoia

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

479.jpg

Interno di una stanza riccamente decorata con stucchi

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

474.jpg

Coro ligneo

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

475.jpg

Lapidi commerative in marmo (in particolare a “Davide Calandra”

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

476.jpg

Cortile interno

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

471.jpg

Particolare del cortile interno

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

472.jpg

Interno di una stanza riccamente decorata con affreschi e dipinti

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

473.jpg

Scranno ligneo intarsiato

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

470.jpg

Interno di una stanza decorata

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Cravetta

rubricaIlSaviglianese0192

Palazzo Muratori Cravetta sorge lungo “Contrada Jerusalem” un tempo nota come la Contrada dipinta, per le numerose facciate affrescate, che facevano da sfondo alle processioni tra la Collegiata di S. Andrea e la Chiesa di San Domenico.
La trasformazione dell’edificio nella forma attuale fu intrapresa nel 1593 da Giovanni Francesco I Cravetta, primo Presidente del Senato ducale, e conclusa dal nipote Giovanni Francesco II.
La cartolina riproduce l’interno del palazzo nel 1932.

Vai alla scheda di dettaglio

Umberto e Maria José a Savigliano

1108.jpg

La foto ritrae la figlioletta del Direttore della Cassa di Risparmio Decimo Gullino, mentre declama la poesia rivolta alle sue altezze Umberto e Maria José nel giardino di palazzo Cravetta il 21 settembre 1930.

Vai alla scheda di dettaglio

Antico Palazzo dei Conti di Cravetta di Villanovetta

558.jpg

Facciata interna del palazzo progettettato dall’architetteto Ercole Negri di San Front, appartenuto alle famiglie dei Tapparelli e dei Muratori e in cui morìil 26 luglio del 1630 il Duca Carlo Emanuele I di Savoia

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

479.jpg

Interno di una stanza riccamente decorata con stucchi

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

474.jpg

Coro ligneo

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

475.jpg

Lapidi commerative in marmo (in particolare a “Davide Calandra”

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

476.jpg

Cortile interno

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

471.jpg

Particolare del cortile interno

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

472.jpg

Interno di una stanza riccamente decorata con affreschi e dipinti

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

473.jpg

Scranno ligneo intarsiato

Vai alla scheda di dettaglio

Palazzo Muratori Cravetta

470.jpg

Interno di una stanza decorata

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Il convegno ciclomicromotoristico

rubricaIlSaviglianese0190

“Il Saviglianese” del 1° maggio 1947 riporta la cronaca del 1° Convegno ciclomicromotoristico di Savigliano: “In piazza stazione si sono radunati 720 partecipanti a questo convegno, che per diverse ragioni essenzialmente tecniche non ha potuto avere lo sviluppo che si attendeva. La Coppa Città di Savigliano è stata assegnata al signor Bianco di Torino, che su Sirio OMB ha compiuto il percorso in modo brillantissimo per velocità e regolarità”. Nella fotografia del 1°maggio, in corso Roma sfila il gruppo vincitore.

Vai alla scheda di dettaglio

Visita di Vittorio Emanuele III

584.jpg

Vittorio Emanuele III, re d’Italia, visita Savigliano in occasione dell’inaugurazione della Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

Arrivo di una corsa ciclistica

366.jpg

Arrivo di una corsa ciclistica in corso Roma

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

318.jpg

Statua del Cristo Risorto in processione in Corso Roma in occasione della Tradizionale Processione di Pasqua organizzata dall’Arciconfraternita della Pietà – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Protesta degli agricoltori

273.jpg

Sfilata di protesta in corso Roma degli operatori del settore primario, sotto lo slogan “forse domani utili torneremo, noi che del petrolio ne abbiamo sempre fatto a meno” nel periodo della crisi petrolifera

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Corso Roma

221.jpg

Veduta di corso Roma dall’alto

Vai alla scheda di dettaglio

VII Sagra del Grano

168.jpg

Giochi in Via Roma a Savigliano in occasione della Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

VII Sagra del Grano

165.jpg

Banda musicale di Savigliano – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Sciopero a Savigliano

113.jpg

Lavoratori della Fiat Ferroviaria in sciopero per il contratto di lavoro

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Corso Roma

100.jpg

Corso Roma negli anni Sessanta

Vai alla scheda di dettaglio

Sagra del Grano di Savigliano

48.jpg

Sfilata di un carro allegorico con ragazze in abiti tradizionali e grandi spighe di grano

Vai alla scheda di dettaglio

Sagra del Grano di Savigliano

46.jpg

Sfilata del re Vittorio Emanuele III in visita il 14 agosto 1938 a Savigliano in occasione della Sagra del grano

Vai alla scheda di dettaglio

Il convegno ciclomicromotoristico

rubricaIlSaviglianese0190

“Il Saviglianese” del 1° maggio 1947 riporta la cronaca del 1° Convegno ciclomicromotoristico di Savigliano: “In piazza stazione si sono radunati 720 partecipanti a questo convegno, che per diverse ragioni essenzialmente tecniche non ha potuto avere lo sviluppo che si attendeva. La Coppa Città di Savigliano è stata assegnata al signor Bianco di Torino, che su Sirio OMB ha compiuto il percorso in modo brillantissimo per velocità e regolarità”. Nella fotografia del 1°maggio, in corso Roma sfila il gruppo vincitore.

Vai alla scheda di dettaglio

Visita di Vittorio Emanuele III

584.jpg

Vittorio Emanuele III, re d’Italia, visita Savigliano in occasione dell’inaugurazione della Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

Arrivo di una corsa ciclistica

366.jpg

Arrivo di una corsa ciclistica in corso Roma

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

318.jpg

Statua del Cristo Risorto in processione in Corso Roma in occasione della Tradizionale Processione di Pasqua organizzata dall’Arciconfraternita della Pietà – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Protesta degli agricoltori

273.jpg

Sfilata di protesta in corso Roma degli operatori del settore primario, sotto lo slogan “forse domani utili torneremo, noi che del petrolio ne abbiamo sempre fatto a meno” nel periodo della crisi petrolifera

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Corso Roma

221.jpg

Veduta di corso Roma dall’alto

Vai alla scheda di dettaglio

VII Sagra del Grano

168.jpg

Giochi in Via Roma a Savigliano in occasione della Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

VII Sagra del Grano

165.jpg

Banda musicale di Savigliano – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Sciopero a Savigliano

113.jpg

Lavoratori della Fiat Ferroviaria in sciopero per il contratto di lavoro

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Corso Roma

100.jpg

Corso Roma negli anni Sessanta

Vai alla scheda di dettaglio

Sagra del Grano di Savigliano

48.jpg

Sfilata di un carro allegorico con ragazze in abiti tradizionali e grandi spighe di grano

Vai alla scheda di dettaglio

Sagra del Grano di Savigliano

46.jpg

Sfilata del re Vittorio Emanuele III in visita il 14 agosto 1938 a Savigliano in occasione della Sagra del grano

Vai alla scheda di dettaglio

La parrocchia di San Salvatore

rubricaIlSaviglianese0189

“A sei chilometri circa dalla città di Savigliano, e a un chilometro al di là dell’antica Villa di Solere (Soleriae o Soleria), trovasi la bella chiesa parrocchiale dedicata alla SS. Salvatore, la quale novera sott’essa 1550 anime. Giace essa sulla sponda sinistra del Maira, nel centro di estesa e ferace pianura. La chiesa è provveduta di sacre reliquie, chiusa in una bell’urna astile tradizionale, la quale vien deferta nelle processioni del SS. Sacramento e di N.D. del Rosario”. (C. Turletti, Storia di Savigliano, Vol. 2, pag. 229-233).

Vai alla scheda di dettaglio

Le visite alle Officine

rubricaIlSaviglianese0188

Fondate nel 1880 ed approvate con R. Decreto del 6 marzo 1881, le Officine di Savigliano dirette dall’ingegnere Ottavio Moreno fecero in breve tempo tali progressi che le portarono ad occupare uno dei primi posti nell’industria italiana.
Il 6 ottobre 1881 furono visitate dal Ministro dei Lavori Alfredo Baccarini, che con Casimiro Sperino, deputato del nostro collegio, era stato uno dei primi fautori della loro apertura.
Il 13 ottobre 1882 ebbero l’onore della visita di S.A.R. il principe Tommaso duca di Genova.
La foto scattata nei primi anni Trenta del secolo scorso sulla strada interna delle Officine, che le maestranze chiamano “via Roma”, ritrae la delegazione fascista in visita. Si riconoscono in primo piano: Attilio Bonino, segretario federale della provincia di Cuneo, il Podestà Annibale Galateri., il signor Bussolin segretario dell’Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi di Guerra, il rappresentante dei sindacati, signor Piccotto, l’Ufficiale dei Carabinieri ed alcuni dirigenti.

Vai alla scheda di dettaglio

Lo Stadio del Littorio

rubricaIlSaviglianese0186

“Il Saviglianese” del 4 marzo 1920 riportava la notizia che una parte di piazza d’Armi sarebbe stata adibita a campo da calcio.
Provvisoriamente cintato da corde, sorgeva sul terreno che attualmente è sede delle bocciofile. Nel 1925 veniva realizzato un nuovo campo, oggi sede del Tennis Club,  anche questo privo di recinzione.
Solo nel 1933 la Cassa di Risparmio locale donò alla città un vero stadio, edificato tra una parte di viale Gozzano e viale IV Novembre. Nel 1949 il campo veniva dotato di una pista ciclistica.
La cartolina riprende l’ingresso dello stadio da viale Gozzano; sul muro di cinta i fasci del Littorio con le targhe: “Stadio del Littorio anno XII – dono della Cassa di Risparmio di Savigliano”.
Sullo sfondo la tribuna coperta. Dopo la Seconda guerra mondiale lo stadio veniva intitolato a Otttavio Morino, centravanti dei Maghi, morto nel 1941.

Vai alla scheda di dettaglio

Il Labaro dei Bersaglieri

rubricaIlSaviglianese0185

La fotografia dell’11 maggio 1933 riprende la parata militare in piazza Vittorio Emanuele II, dove in primo piano sfilano i nostri Bersaglieri guidati dal presidente Giovanni Giuliano.
Il Labaro che portavano constava di 18 medaglie al valore militare, una d’oro, dieci d’argento e sette di bronzo. Madrina la signora Anfossa Cordoni Stevano, nipote del Maggiore dei Bersaglieri Vincenzo Stevano.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Corso Vittorio Veneto

rubricaIlSaviglianese0184

È il 1963: la cartolina presenta l’inizio di Corso Vittorio Veneto con alla destra il garage Pisani, concessionario Fiat in Pinerolo ed altri paesi della provincia di Cuneo.
La sede saviglianese era gestita dai fratelli Orusa, che tra gli altri dipendenti si avvalevano della preziosa collaborazione del “mitico” Maurino. Accanto la casa della famiglia Gallo ed a seguire il condominio “del Pino”. A sinistra una parte del giardino della signora Gollier confinante con il palazzone Lux costruito sul terreno dell’Osteria dei Cacciatori. Allo stop, in primo piano, la macchina dell’autoscuola Bodrero: alla guida un praticante con a fianco l’istruttore Gianni Emanuelli. Completano il quadro una 1.100 ed un furgoncino che in senso inverso è diretto verso la stazione che spunta in lontananza.

Vai alla scheda di dettaglio

Quartiere San Giovanni a Savigliano

641.jpg

Quartiere nella zona nord di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Corso Vittorio Veneto

rubricaIlSaviglianese0184

È il 1963: la cartolina presenta l’inizio di Corso Vittorio Veneto con alla destra il garage Pisani, concessionario Fiat in Pinerolo ed altri paesi della provincia di Cuneo.
La sede saviglianese era gestita dai fratelli Orusa, che tra gli altri dipendenti si avvalevano della preziosa collaborazione del “mitico” Maurino. Accanto la casa della famiglia Gallo ed a seguire il condominio “del Pino”. A sinistra una parte del giardino della signora Gollier confinante con il palazzone Lux costruito sul terreno dell’Osteria dei Cacciatori. Allo stop, in primo piano, la macchina dell’autoscuola Bodrero: alla guida un praticante con a fianco l’istruttore Gianni Emanuelli. Completano il quadro una 1.100 ed un furgoncino che in senso inverso è diretto verso la stazione che spunta in lontananza.

Vai alla scheda di dettaglio

Quartiere San Giovanni a Savigliano

641.jpg

Quartiere nella zona nord di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

L’Avis

rubricaIlSaviglianese0183

Il 2 dicembre 1945 venne fondata ufficialmente a Savigliano l’AVIS: il primo gruppo di volontari della provincia di Cuneo.
Già durante la guerra, su richiesta dei medici dell’ospedale, alcuni amici che si radunavano nel retrobottega del negozio del signor Pietro Pipino incominciarono a donare il proprio sangue. Non ancora provvisti di una sede permanente, le comunicazioni venivano esposte in Piazza del Popolo nelle vetrine del negozio di ferramenta del signor Pipino, che sarà tra i fondatori ed il primo presidente dell’associazione.
Sotto l’Ala  verrà inaugurata la prima sede, che dopo vari insediamenti troverà la definitiva collocazione in via Torino.
Nel 30° anno dalla fondazione, nei giardini dell’ospedale, veniva inaugurato il monumento al donatore.
Al centro dell’immagine il  presidente Avis. Pietro Pipino ed il primo labaro della fondazione fotografati nel cortile del Circolo Saviglianese.

Vai alla scheda di dettaglio

Era il 1902…

rubricaIlSaviglianese0181

A Savigliano è sindaco il dottor Giovanni Baralis, che per molti anni sarà al centro della vita politica e cittadina.
In ottobre l’albergo “Aquila d’oro” ospita lo storico e giornalista Carlo Gioda accompagnato dalla figlia per ricerche e studi sulla nostra città da inserire nel primo fascicolo della rivista romana “La nostra antologia”, che vedrà la luce nel mese di dicembre.
Nella foto i nati in questo anno nel cortile dell’albergo “Europa“. Si riconoscono: G. Alloa, C. Bocca, C.Bodrero, M. Bertoglio, P. Donnarumma, i fratelli Monasterolo, Russo ed al centro il canonico Giovanni Armandi.

 

Vai alla scheda di dettaglio

La chiesa della Pietà

rubricaIlSaviglianese0180

Nel 1498 in Regione Malborgatto, odierna Pieve, la confraternita della Pietà disponeva di un oratorio che venne distrutto dai francesi nel 1543 . Ricostruita in loco, fu nuovamente distrutta nel 1640.
Nel 1708 la confraternita decise di innalzare una nuova chiesa nel centro cittadino affidando l’incarico della progettazione all’architetto torinese Giacomo Plantery. La prima pietra fu posta nel giugno 1708 come ricorda il testo inciso sulla pietra fondamentale: “In angulari lapide Christo Jesus Pietatis fundamenta. Anno MDCCVII mensis junij die XIIJ”. La chiesa fu terminata nel 1722 ma solo cent’anni dopo fu eretto il campanile.
Nel 1838 con l’abbattimento dell’isolato “Champeaux”, di fronte alla facciata della chiesa si creò l’attuale piazzetta detta del Cristo, che avrebbe accolto lo svolgimento di una parte del mercato.
La cartolina del ferragosto del 1911 presenta sopra il portale d’ingresso l’affresco del “Trionfo della Croce”, di fianco alla chiesa la pasticceria del signor Ferdinando Bella.

Vai alla scheda di dettaglio

Il piccolo cimitero ebraico

rubricaIlSaviglianese0178

Negli anni Sessanta del secolo scorso venne eliminato per lavori di ampliamento il piccolo cimitero ebraico.
Per accedervi si entrava da una porticina in ferro che, quando si apriva, cigolava sui cardini arrugginiti. C’erano due roseti a ridosso del muro, poche tombe con marmi logorati dalle intemperie, che rendevano i nomi leggibili a stento: Colombo, Falchi, Lattes, Mortara, Olivetti, Ottolenghi, Segre e Strumia. Comparivano anche le lapidi di due guardie reali albanesi di religione ortodossa.

Vai alla scheda di dettaglio

6 Operai in cerca d’autore

locandina 6 personaggi

Ha preso il via in archivio il laboratorio didattico 6 operai in cerca d’autore in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore Arimondi-Eula di Savigliano. Gli studenti della II A, coordinati dalla prof.ssa Cinzia Mario, ricostruiranno le biografie di 6 studenti che negli anni Venti frequentavano la Regia Scuola Industriale. I dati storici saranno poi il punto di partenza per dare libero sfogo alla fantasia e rendere i 6 studenti del passato protagonisti di racconti di ambientazione storica.

Il laboratorio rientra nel progetto Prima fermata: Savigliano, vincitore del bando Musei Aperti della Fondazione CRC. Gli elaborati saranno materiale da cui attingere per la attività di valorizzazione e per l’allestimento presso il Museo Ferroviario della seconda parte del percorso diffuso cittadino dedicato alla produzione ferroviaria.

 

Vai alla scheda di dettaglio

Giorno della memoria e del ricordo 2018 – Programma

Domani sera appuntamento da non perdere!

In occasione della Giorno della Memoria a Savigliano al Cinema Aurora, alle ore 21, verrà proiettato il documentario “L’Olocausto: cronaca di uno sterminio”. Introduzione a cura di Pierluigi Garelli – Istituto storico della Resistenza di Cuneo.

INGRESSO LIBERO

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Avviso workshop fare i treni, modellare i treni

Si segnala che il III ed ultimo workshop “Fare i treni, modellare i treni” in collaborazione con ALSTOM Spa, CEMI e Museo Ferroviario Piemontese, verrà posticipato di una settimana.

Si svolgerà quindi giovedì 1 e sabato 3 febbraio – chiusura iscrizioni lunedì 29 GENNAIO. 

Si allega la scheda informativa e i moduli da compilare per l’iscrizione.

 

Vai alla scheda di dettaglio

Workshop fare i treni, modellare i treni

SCHEDA WORKSHOP-1

Nell’ambito del progetto “PRIMA FERMATA SAVIGLIANO”, ideato dall’Archivio Storico, vincitore del bando Musei Aperti della Fondazione CRC e realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del Polo del ‘900 – Bando per il Piemonte, sarà realizzato a Savigliano l’ultimo dei tre workshop gratuiti di meccanica, disegno e modellismo in collaborazione con il Centro Europeo di Modellismo Industriale, l’Alstom S.p.a. e il Museo Ferroviario Piemontese.

Il workshop sarà finalizzato a mettere in contatto il pubblico interessato con ingegneri ed operai specializzati che hanno lavorato e lavorano attualmente nello stabilimento ALSTOM, offrendo nel contempo, grazie alle collaborazioni attivate, occasioni di confronto sulle evoluzioni delle tecniche di lavorazione, le necessità del mercato e la peculiarità delle professioni artigiane.

III WORKSHOP: 27/01 e 03/02/18 – chiusura iscrizioni 22/01/18

Si allega la scheda informativa e i moduli da compilare per l’iscrizione

Vai alla scheda di dettaglio

Avviso workshop fare i treni, modellare i treni

Si segnala che il III ed ultimo workshop “Fare i treni, modellare i treni” in collaborazione con ALSTOM Spa, CEMI e Museo Ferroviario Piemontese, verrà posticipato di una settimana.

Si svolgerà quindi giovedì 1 e sabato 3 febbraio – chiusura iscrizioni lunedì 29 GENNAIO. 

Si allega la scheda informativa e i moduli da compilare per l’iscrizione.

 

Vai alla scheda di dettaglio

Workshop fare i treni, modellare i treni

SCHEDA WORKSHOP-1

Nell’ambito del progetto “PRIMA FERMATA SAVIGLIANO”, ideato dall’Archivio Storico, vincitore del bando Musei Aperti della Fondazione CRC e realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del Polo del ‘900 – Bando per il Piemonte, sarà realizzato a Savigliano l’ultimo dei tre workshop gratuiti di meccanica, disegno e modellismo in collaborazione con il Centro Europeo di Modellismo Industriale, l’Alstom S.p.a. e il Museo Ferroviario Piemontese.

Il workshop sarà finalizzato a mettere in contatto il pubblico interessato con ingegneri ed operai specializzati che hanno lavorato e lavorano attualmente nello stabilimento ALSTOM, offrendo nel contempo, grazie alle collaborazioni attivate, occasioni di confronto sulle evoluzioni delle tecniche di lavorazione, le necessità del mercato e la peculiarità delle professioni artigiane.

III WORKSHOP: 27/01 e 03/02/18 – chiusura iscrizioni 22/01/18

Si allega la scheda informativa e i moduli da compilare per l’iscrizione

Vai alla scheda di dettaglio

La ricerca genealogica

Logo Centro della Memoria

Nell’ambito dei festeggiamenti per San Sebastiano, sabato 20 gennaio vi aspettiamo presso la Sala Crosà Neira in Piazza  Misericordia alle ore 21,00.
Cercheremo di rispondere, in tono colloquiale, alla domanda che ciascuno di noi prima o poi si pone nell’arco della sua vita: chi sono, da dove vengo? Tra i miei antenati esiste qualche personaggio famoso?
Scopriremo quanto sia affascinante la ricerca genealogica e quanto possa essere appassionante, coniugando strumenti del passato e del futuro, scoprire la propria storia familiare.

Si allega la locandina degli eventi in programma per la festa patronale di San Sebastiano.

Vai alla scheda di dettaglio

Il giardino dell’Ospedale Militare

rubricaIlSaviglianese0182

Nel 1642 le monache di S.Monica acquistano otto case che formano l’isolato a ventaglio ed altre nella zone medioevale e nel successivo isolato condinante con S.Domenico; si stanziano nei primi due isolati aprendo porte e costruendo un cavalcavia provvisorio di comunicazione. Fabbrica, inoltre,  un refettorio con materiali dell’antico monastero demolito. (C.Turletti – vol. 2 – pagg. 420-421)

“Nel 1857, soppressi gli ordini monastici, le Agostiniane abbandonano il convento. Verranno qui insediati i Cacciatori delle Alpi e successivamente diverrà Ospedale Militare”.(C.Tutrletti – vol. 2 – pag. 425)

Dopo la sua chiusura nel 1974 ed anni di abbandono, il nosocomio viene ristrutturato e destinato ad accogliere la Facoltà di Scienze dell’Informazione dell’ateneo torinese.

 

 

Vai alla scheda di dettaglio

Presentazione treno storico al museo ferroviario piemontese

Nell’ambito del progetto “PRIMA FERMATA SAVIGLIANO”, ideato dall’Archivio Storico Comunale, vincitore del bando Musei Aperti della Fondazione CRC e realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del Polo del ‘900 – Bando per il Piemonte, presso il Museo Ferroviario Piemontese, partner principale del progetto, nel weekend dell’8 dicembre sarà presentato ai visitatori il treno storico per le ferrovie turistiche. Con l’arrivo lo scorso 30 ottobre presso il sito espositivo di Savigliano della carrozza “Corbellini”, il treno storico del Museo Ferroviario Piemontese è pronto per essere presentato al pubblico. Il convoglio, trainato da una locomotiva a vapore del 1907, sarà così composto: la carrozza cento porte del 1932, i carri merci a cassa in legno degli anni ’20 per il trasporto di acqua e carbone per la locomotiva a vapore e biciclette al seguito dei passeggeri e la carrozza Corbellini risalente al 1952 con scompartimenti di 2° e 3° classe. Il treno storico del Museo Ferroviario Piemontese sarà uno strumento prezioso per promuovere l’uso delle ferrovie turistiche e la diffusione della cultura ferroviaria. Per tutto il weekend sarà possibile inoltre compiere curiosi viaggi ferroviari in draisina o con il ferrociclo e assistere ad animazioni natalizie per bambini e famiglie. Ingresso: bambini e possessori Abbonamento Musei gratuito, adulto accompagnatore € 5

Vai alla scheda di dettaglio

Storia del corpo di Polizia Municipale della Città di Savigliano, a cura di Rocco Martini

La “Storia del Corpo di Polizia Municipale della Città di Savigliano” è una ricerca documentale finalizzata a ricostruire i principali passaggi storico istituzionali che hanno caratterizzato l’evoluzione  del Corpo di Polizia Municipale della Città, dall’epoca medioevale ai giorni nostri .

Particolare attenzione è stata posta al ruolo delle persone che hanno fatto le “Guardie” a Savigliano, alle loro caratteristiche umane, alla professionalità spesa al servizio della collettività, anche attraverso la narrazione di fatti accaduti.

Donne e uomini che dentro l’uniforme della Polizia Urbana, con umiltà e sacrificio, sono stati testimoni discreti dell’evolversi della città con i suoi eventi.

Vai alla scheda di dettaglio

Una Città per famiglia. Quattro secoli di assistenza all’infanzia a Savigliano

Pubblicazione dell’Assessorato alla Cultura, frutto del lavoro di ricerca storica condotta in occasione dell’edizione 2014, dedicata alla storia dell’assistenza all’infanzia a Savigliano, della rassegna Schegge di memoria, ideata dall’Archivio Storico/Centro della Memoria.

Vai alla scheda di dettaglio

La caserma Trosarelli

rubricaIlSaviglianese0177

Nel 1883 una parte dell’ex convento delle Clarisse venne utilizzata per la costruzione di un nuovo quartiere di fanteria. La caserma fu intitolata “Principe di Napoli” e durante la Prima guerra mondiale accolse numerosi fanti e squadroni di cavalleria. A guerra terminata, la caserma venne ribattezzata “Trosarelli” in onore del concittadino colonnello Luigi Giovanni, Medaglia d’oro al Valor Militare, deceduto in Africa. Per lungo tempo fu presidio militare e per parecchi anni ospitò il C.A.R. dell’Artiglieria alpina, fino alla sua chiusura. Fu poi adottato e trasformato a plesso scolastico (IPC e Geometri) con l’aggiunta del Palazzetto dello sport dedicato alla memoria del professor Renato Ferrua. La cartolina presenta un corso Roma nel settembre 1934.

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Vittorio Emanuele II

rubricaIlSaviglianese0175

In origine fu denominata Piazza Nuova. Furono proposte diverse denominazioni come “Piazza Castello” e “Piazza Sabauda”, ma la scelta cadde su Vittorio Emanuele II. La veduta fissa una parte della piazza con l’acciottolato e le “lose” per il passaggio delle vetture. Sulla destra parte del dehors del caffè del Commercio; in centro i lampioni a gas e in lontananza il monumento con alle spalle l’Ala inaugurata nel 1857, composta da due botteghe, l’ufficio del Dazio comunale e due alloggi al piano superiore. Nel tempo servì come magazzino di foraggio e mercato al coperto, l’ultima casa a sinistra fu la prima sede dell’Istituto Beato Amedeo di Savoia.

Vai alla scheda di dettaglio

L’Officina Vineis

rubricaIlSaviglianese0174

La ditta Felice Vineis e F.lli, nel Biellese, era molto produttiva dovuta agli articoli di ferramenta. Giovanni, uno dei fratelli, si staccò dalla società e apri una sua officina a Savigliano; in piazza Cavour ad angolo con via Palestro. Anni dopo lasciò la bottega al nipote Virgilio, che grazie alla sua guida aveva acquisito grande esperienza nelle costruzioni in ferro; molte delle vetrine in ferro battuto spiccano ancora ai giorni nostri. Nel momento di maggiore espansione , l’officina contava 25 dipendenti. Eccoli nella foto scattata nel 1933; dove al centro si possono scorgere il cav. Vineis,seduto, affiancato dai signori Guerra, Bertoglio e Ruffino futuri proprietari.

Vai alla scheda di dettaglio

Via Torino

rubricaIlSaviglianese0172

La cartolina ci presenta l’inizio di via Torino, conosciuta anticamente come Via Maestra. A destra si possono notare la drogheria della signora Bertoglio, con accanto la casa natale del Teologo scrittore Felice Cuniberti che ospitava al piano terra il salone di toeletta di Lorenzo Colombero, a fianco il negozio di oli e profumi di Diego Giraldi. A sinistra invece si possono notare il Caffè del Commercio del signor Michele Gedda; il negozio di Pietro Caminale; la chiesa della Confraternita di San Giovanni Battista, dove è ancora conservato il Battesimo di Cristo; ed infine il rinomato albergo “Aquila d’oro”, proprietà della famiglia Cavalli, punto d’incontro dei buongustai saviglianesi.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Merende alla Sanità

rubricailsaviglianese0171

I prati e i boschi intorno al Santuario veniva occupati da numerosi gruppi armati di borse, che arrivavano a piedi o in bicicletta dalla città ed all’ombra di alberi consumavano la merenda sinoira tra canti e balli.Il menù era vario a seconda delle possibilità.

Ecco un elenco: ancioe al verd, giambon, salam cru e cheuit e a la grasa, salada con jeuv dur, lenga ‘n sausa, quaiette, arost, cotlette panà, polastr rusti, formagg moj e dur e fruta dé stagion.

Col passare del tempo questa antica tradizione si sta affievolendo, ma si continua a festeggiare il martedì per onorare la B.V. della Sanità.

Vai alla scheda di dettaglio

Santuario della Madonna della Sanità

Santuario della madonna della sanità

Fotografia del Santuario della Madonna della Sanità, poco fuori Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Merende alla Sanità

rubricailsaviglianese0171

I prati e i boschi intorno al Santuario veniva occupati da numerosi gruppi armati di borse, che arrivavano a piedi o in bicicletta dalla città ed all’ombra di alberi consumavano la merenda sinoira tra canti e balli.Il menù era vario a seconda delle possibilità.

Ecco un elenco: ancioe al verd, giambon, salam cru e cheuit e a la grasa, salada con jeuv dur, lenga ‘n sausa, quaiette, arost, cotlette panà, polastr rusti, formagg moj e dur e fruta dé stagion.

Col passare del tempo questa antica tradizione si sta affievolendo, ma si continua a festeggiare il martedì per onorare la B.V. della Sanità.

Vai alla scheda di dettaglio

Santuario della Madonna della Sanità

Santuario della madonna della sanità

Fotografia del Santuario della Madonna della Sanità, poco fuori Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento a Santorre Santa Rosa e Arco Monumentale

rubricaIlSaviglianese0169

La cartolina del periodo della Seconda guerra mondiale presenta un angolo di piazza Santarosa. Si possono notare il monumento all’eroe saviglianese Santorre di Santa Rosa, privo del cancello di protezione fuso per necessità belliche; accanto l’Arco Trionfale eretto nel 1585 per il passaggio in città di Carlo Alberto I e Caterina d’Austria. Alla sinistra si possono scorgere la cartoleria del signor Giuseppe Brero e la tabaccheria di Luigi Piccini.

Vai alla scheda di dettaglio

Carrozzeria Scioneri

Gent ed Savian!

Foto di gruppo della carrozzeria Scioneri.

Vai alla scheda di dettaglio

Ragazza anni ’60

ragazza anni 600001

Giovane ragazza saviglianese fotografata davanti al silos di corso Nazario Sauro (ora Palazzo Vega).

Vai alla scheda di dettaglio

La cappella di S. Bernardo in Suniglia

rubricaIlSaviglianese0167

La cartolina del 1900 presenta la cappella di S. Bernardo. Le origini di quest’ultima risalgono al Medioevo, grazie alle pitture interne datate in torno al tardo Quattrocento. Fu rimaneggiata tra la fine del ‘600 e l’inizio del ‘700. La Messa fu officiata stabilmente fino alla metà degli anni Sessanta del Novecento, l’ultimo cappellano fu il canonico Matteo Gambino.

Vai alla scheda di dettaglio

I giardini di piazza Cavour

rubricaIlSaviglianese0166

Ecco un angolo dei giardini pubblici di piazza Cavour con gli antichi bastioni. Sullo sfondo, nascosto dagli alberi, il macello, la ghiacciaia, la piccola ala adibita dal Comune a deposito di materiale per la manutenzione delle strade cittadine, la torre di avvistamento e quella comunale.

Vai alla scheda di dettaglio

L’Ospedale Maggiore

rubricaIlSaviglianese0164

Cartolina del 1930 che presenta lo spaccato dell’edificio edificato sotto il titolo della “SS. Annunziata”.

Vai alla scheda di dettaglio

L’Artiglieria Alpina

rubricaIlSaviglianese0163

Cartolina del 20 aprile 1936 inviata dalla recluta Pietro Balbo, riproduce due vedute di Savigliano. In alto la caserma Principe Amedeo di Piazza Nizza e in basso l’Ara della Vittoria.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Birrificio Faramia

00000001

Fotografia datata luglio 1983 del birrificio Faramia, all’epoca ancora in attività.

Vai alla scheda di dettaglio

Nati nel 1906

Savigliano : nati nel 1906

Nella foto ricordo possiamo ammirare i giovani nati nel 1906 in posa davanti all’albergo Nuova Italia in piazza della stazione in occasione del pranzo di leva.
In prima fila seduti: Ferrero, Pignata, Emanuelli, Villa, Perlo; Ambroggio; Ariaudo e Castelli. Al centro: Benso, Racca, Cavarero, Fissore. In terza fila: Isaia, Perrone, Monge (?), Abà, Moraglio (?), Ambrassa e Tortone.

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Sperino e il palazzo Faramia

1169.jpg

In questa cartolina degli anni ’50 del secolo scorso, è visibile il giardinetto pubblico in piazza Sperino, davanti alla stazione ferroviaria.

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Stazione ferroviaria

306.jpg

Uomo in posa in piazza Sperino, davanti alla stazione ferroviaria di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Stazione ferroviaria

304.jpg

Uomo in posa in piazza Sperino, davanti alla stazione ferroviaria di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Birrificio Faramia

00000001

Fotografia datata luglio 1983 del birrificio Faramia, all’epoca ancora in attività.

Vai alla scheda di dettaglio

Nati nel 1906

Savigliano : nati nel 1906

Nella foto ricordo possiamo ammirare i giovani nati nel 1906 in posa davanti all’albergo Nuova Italia in piazza della stazione in occasione del pranzo di leva.
In prima fila seduti: Ferrero, Pignata, Emanuelli, Villa, Perlo; Ambroggio; Ariaudo e Castelli. Al centro: Benso, Racca, Cavarero, Fissore. In terza fila: Isaia, Perrone, Monge (?), Abà, Moraglio (?), Ambrassa e Tortone.

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Sperino e il palazzo Faramia

1169.jpg

In questa cartolina degli anni ’50 del secolo scorso, è visibile il giardinetto pubblico in piazza Sperino, davanti alla stazione ferroviaria.

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Stazione ferroviaria

306.jpg

Uomo in posa in piazza Sperino, davanti alla stazione ferroviaria di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Stazione ferroviaria

304.jpg

Uomo in posa in piazza Sperino, davanti alla stazione ferroviaria di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Corso Roma

rubricailsaviglianese0161

La cartolina datata 1969 mostra a sinistra la casa della signora Bertoglio Bergese, dove spicca la pubblicità dell’aperitivo Faramia, sotto i portici si trovava la drogheria di Giovanni Garbero, di fronte la cartolibreria Becchio e l’insegna della birra Peroni. Più in giù si nota la filiale della Banca Popolare di Novara costruita nel 1954.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Saluti da Savigliano

rubricaIlSaviglianese0141

Cartolina edita da G. Vola, è parte della tematica: “Saluti da..”, spedita in Francia nel 1910. In alto a destra, nel piccolo rettagolo, il monumento Generale Arimondi; a sinistra una coppia di viaggiatori con la valigia, che aprendola presenta un piccolo albulm a fisarmonica dove si snodano dodici vedute della città.

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento generale Arimondi 1899

seidisaviglianose016

Copertina del giornale “La Tribuna illustrata della domenica” del 8 ottobre 1899. “La tribuna illustrata”, nata come supplemento di ” La Tribuna” uscì il 16 gennaio del 1890. Pubblicato a Roma insieme alla “Domenica del Corriere e “illustrazione Italiana” fu uno dei molti periodici preferiti dagli italiani che li accompagneranno fino al 1969 dopo che venne tolto dalle edicole a pochi anni del suo 75° anniversario.

Vai alla scheda di dettaglio

Il monumento al Generale Arimondi

1189.jpg

La fotografia ritrae il monumento eretto al generale Arimondi. L’incarico venne affidato al conte Galateri, che gratuitamente si era offerto di eseguire l’opera. Per la sua ubicazione, la commissione artistica di sorveglianza scelse i giardini di Piazza d’Armi, ma la famiglia Arimondi si oppose, cosicchè il Consiglio Comula optò per la centralissima piazza Vittorio Emanuele II. Il monumento venne inaugurato il 15 ottobre 1899, alla presenza di S.M. Umberto I.

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento a Giuseppe Edoardo Arimondi

483.jpg

Monumento in piazza del Popolo (Piazza Vittorio Emanuele II) dedicato al Generale Arimondi, comandante nelle colonie italiane d’Africa morto nella battaglia di Adua (1896), dell’artista Annibale Galateri e inaugurato il 15 ottobre 1899

Vai alla scheda di dettaglio

Saluti da Savigliano

rubricaIlSaviglianese0141

Cartolina edita da G. Vola, è parte della tematica: “Saluti da..”, spedita in Francia nel 1910. In alto a destra, nel piccolo rettagolo, il monumento Generale Arimondi; a sinistra una coppia di viaggiatori con la valigia, che aprendola presenta un piccolo albulm a fisarmonica dove si snodano dodici vedute della città.

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento generale Arimondi 1899

seidisaviglianose016

Copertina del giornale “La Tribuna illustrata della domenica” del 8 ottobre 1899. “La tribuna illustrata”, nata come supplemento di ” La Tribuna” uscì il 16 gennaio del 1890. Pubblicato a Roma insieme alla “Domenica del Corriere e “illustrazione Italiana” fu uno dei molti periodici preferiti dagli italiani che li accompagneranno fino al 1969 dopo che venne tolto dalle edicole a pochi anni del suo 75° anniversario.

Vai alla scheda di dettaglio

Il monumento al Generale Arimondi

1189.jpg

La fotografia ritrae il monumento eretto al generale Arimondi. L’incarico venne affidato al conte Galateri, che gratuitamente si era offerto di eseguire l’opera. Per la sua ubicazione, la commissione artistica di sorveglianza scelse i giardini di Piazza d’Armi, ma la famiglia Arimondi si oppose, cosicchè il Consiglio Comula optò per la centralissima piazza Vittorio Emanuele II. Il monumento venne inaugurato il 15 ottobre 1899, alla presenza di S.M. Umberto I.

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento a Giuseppe Edoardo Arimondi

483.jpg

Monumento in piazza del Popolo (Piazza Vittorio Emanuele II) dedicato al Generale Arimondi, comandante nelle colonie italiane d’Africa morto nella battaglia di Adua (1896), dell’artista Annibale Galateri e inaugurato il 15 ottobre 1899

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Teatro Milanollo

seidisaviglianose021

Cartolina della facciata del Teatro Milanollo

Vai alla scheda di dettaglio

Teatro Milanollo

Teatro Milanollo

Fotografia della facciata del Teatro Milanollo

Vai alla scheda di dettaglio

Il teatro Milanollo

Il teatro Milanollo

Il 10 aprile 1836 si inaugurò il nuovo teatro con le rappresentazioni dell’opera di Gaetano Donizetti, “L’esule di Roma”, e della “Pazza per amore” del maestro Coppola.
Nel 1899 venne intitolato alle sorelle Milanollo.
Dopo anni di abbandono, nel 1969 iniziarono i lavori di restauro. Fu riaperto il 16 settembre 1972 ed inaugurato il 17 con un concerto dell’orchestra del Teatro Regio di Torino.

Vai alla scheda di dettaglio

Il Milanollo all’inizio del ventesimo secolo

1187.jpg

Nella fotografia il teatro Milanollo è ritratto nei primi anni del XX secolo. L’inaugurazione del Teatro Civico, poi intitolato nel 1899 alle sorelle Milanollo, avvenne nel 1836.

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Teatro Milanollo

568.jpg

Interno e palchi del teatro Milanollo, in stile neoclassico, durante dei lavori di ristrutturazione. Il teatro fu progettato da Maurizio Eula e costruito fra il 1834 e il 1836 – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

311.jpg

Statua del Cristo Risorto in processione in occasione della Tradizionale Processione di Pasqua organizzata dall’Arciconfraternita della Pietà – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Gruppo Mirafiori Meccanica

242.jpg

Gruppo di dipendenti del sindacato Mirafiori Meccanica davanti al teatro Milanollo di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Teatro Milanollo

seidisaviglianose021

Cartolina della facciata del Teatro Milanollo

Vai alla scheda di dettaglio

Teatro Milanollo

Teatro Milanollo

Fotografia della facciata del Teatro Milanollo

Vai alla scheda di dettaglio

Il teatro Milanollo

Il teatro Milanollo

Il 10 aprile 1836 si inaugurò il nuovo teatro con le rappresentazioni dell’opera di Gaetano Donizetti, “L’esule di Roma”, e della “Pazza per amore” del maestro Coppola.
Nel 1899 venne intitolato alle sorelle Milanollo.
Dopo anni di abbandono, nel 1969 iniziarono i lavori di restauro. Fu riaperto il 16 settembre 1972 ed inaugurato il 17 con un concerto dell’orchestra del Teatro Regio di Torino.

Vai alla scheda di dettaglio

Il Milanollo all’inizio del ventesimo secolo

1187.jpg

Nella fotografia il teatro Milanollo è ritratto nei primi anni del XX secolo. L’inaugurazione del Teatro Civico, poi intitolato nel 1899 alle sorelle Milanollo, avvenne nel 1836.

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Teatro Milanollo

568.jpg

Interno e palchi del teatro Milanollo, in stile neoclassico, durante dei lavori di ristrutturazione. Il teatro fu progettato da Maurizio Eula e costruito fra il 1834 e il 1836 – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

311.jpg

Statua del Cristo Risorto in processione in occasione della Tradizionale Processione di Pasqua organizzata dall’Arciconfraternita della Pietà – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Gruppo Mirafiori Meccanica

242.jpg

Gruppo di dipendenti del sindacato Mirafiori Meccanica davanti al teatro Milanollo di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Officina della Società Nazionale

seidisaviglianose020

Officina della Società Nazionale delle Officine di Savigliano (SNOS)

Vai alla scheda di dettaglio

Le Officine

rubricaIlSaviglianese0159

Fotografia di Federico Testa ed edita dalla Tipografia Saviglianese, ritrae il reparto Torneria con due adetti in posa: in primo piano il signor Genti.

Vai alla scheda di dettaglio

Il campo d’aviazione della SNOS

Il campo d'aviazione della SNOS

Il biplano Caproni 600 HP in fase di collaudo.
La SNOS di Savigliano, improntata alla produzione di materiale rotante per le ferrovie,tranvie e lavori di meccanica generale, allo scoppio della prima guerra mondiale attivò un reparto di aviazione, esaminato nel 1939 dal Duce nella sua visita a Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Telefiriche a Montevergine

744.jpg

Montaggio teleferiche a Montevergine (Avellino) per opera della Snos

Vai alla scheda di dettaglio

Aeroclub di Cuneo

714.jpg

Dirigenti, piloti e allievi della scuola di pilotaggio dell’Aero Club di Cuneo con sede alla Snos (Società Nazionale Officine Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Aeroclub di Cuneo

713.jpg

Aeroclub di Cuneo con sede presso la Snos (Società Nazionale Officine Savigliano): aereo CA 100 Caprotti usato per le scuole di pilotaggio

Vai alla scheda di dettaglio

Stella della Mole Antonelliana

1961 - Perottino e la stella

Fotografia della nuova stella della Mole Antonelliana scattata in occasione della sua sistemazione, il 31/01/1961 per il Centenario dell’Unità di Italia, in cima alla nuova guglia in acciaio costruita dalla Snos a Savigliano. La stella in acciaio inox è alta 2,40 m e pesa 240 kg e sostituì la precedente decorazione, crollata insieme a 47 metri di guglia il 23 maggio 1953 a causa di un ciclone

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

691.jpg

Vagone serbatoio per trasporto di etilene (per la Società Solvay & C di Rosignano)

Vai alla scheda di dettaglio

Tettoia della Stazione Centrale di Milano

692.jpg

Disegno della tettoia della Stazione Centrale di Milano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

687.jpg

Interno dello stabilimento Snos: forno per ricottura di distensione funzionante a gas, prodotto nella stessa officina con carbone cok. A fianco, la calandra per la curvatura dei tubi in acciao per la costruzione delle condotte forzate per centrali elettriche tubi, per acquedotti e serbatoi.

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

688.jpg

Vagone-serbatoio per trasporto di ammoniaca liquida (comm.ssa 4067); spedizione del 14 maggio 1949

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

689.jpg

Vagone-serbatoio per trasporto di ammoniaca liquida (comm.ssa 4067); spedizione del 14 maggio 1949. A lato del vagone l’invalido di guerra Carmelo Ladelfa

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

690.jpg

Vagone serbatoio per trasporto di etilene (per la Società Solvay & C di Rosignano)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Porto di Genova

684.jpg

Gruppo di dipendenti della Snos presso alcune opere della Snos di Savigliano presso il porto di Genova

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Porto di Genova

685.jpg

Gruppo di dipendenti della Snos presso alcune opere della Snos di Savigliano presso il porto di Genova

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

686.jpg

Carrello per forno di ricottura

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

6811.jpg

Stefano Capello (saldatore) ed il serbatoio d’acqua da lui montato sul posto

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Palazzetto dello Sport

682.jpg

Disegno del progetto del Palazzetto dello Sport di Torino al Parco Ruffini, realizzato dalla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Macchinario all’interno dello stabilmento

677.jpg

Rivestimento di una galleria nel Reparto Condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Macchinario all’interno dello stabilmento

678.jpg

Turbina in saldatura nel Reparto Condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

679.jpg

Carri trasporti cereali “Ferruzzi – Mondino” nel reparto condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Carrozza in costruzione

675.jpg

Interno della cassa di un Pendolino

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Pubblicità

676.jpg

Siviera (secchio di colata) sul posizionatore di saldatura nel Reparto Condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale pubblicitario

672.jpg

Cassa per trasformatori sul posizionatori di saldatura nel reparto condotte all’interno dello stabilimento

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale pubblicitario

673.jpg

Cassa per trasformatori sul posizionatori di saldatura nel reparto condotte all’interno dello stabilimento

Vai alla scheda di dettaglio

Traliccio in metallo

667.jpg

Costruzione eseguita dalla Società Nazionale Officine Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilimento

247.jpg

Carrozza A.I. in assemblaggio all’interno dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilimento

245.jpg

Interno dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Veduta aerea dello stabilimento

241.jpg

Rappresentazione delle Officine Savigliano dall’alto negli anni Venti

Vai alla scheda di dettaglio

Visita alla Fiat Ferroviaria

244.jpg

Visita dell’avvocato Giovanni Agnelli presso gli stabilimento della Fiat Ferroviaria di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Operaio al lavoro

79.jpg

Immagine pubblicitaria con operaio al lavoro in una fase della produzione e logo aziendale

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

361.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione dei Tram ATM serie 7000 impiegati per le linee di metropolitana leggera di Torino

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Automazione del lavoro

351.jpg

Interni delle Officine Savigliano: braccio robotico per l’assemblaggio di parti meccaniche utilizzato per il processo produttivo. Probabile visita allo stabilimento da parte di esterni

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operaio al lavoro

371.jpg

Operaio al lavoro su un quadro elettrico

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

341.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

331.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

321.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai alla costruzione di elementi meccanici e motori per locomotori e locomotive

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

301.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione di pianali per materiale rotabile

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

291.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

31.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

271.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dell’Elettrotreno FS ETR.400 (Pendolino)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

261.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dei pianali per le locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

28.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio di carrozze ferroviarie dell’Elettrotreno FS ETR.400 (Pendolino)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

251.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dei pianali per le locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

24.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dell’Elettrotreno FS ETR.400 (Pendolino)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

201.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro nella fase di assemblaggio di una carrozza ferroviaria

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Vedute aeere stabilimento

211.jpg

Immagini aeree da diversi punti cardinali dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Vedute aeere stabilimento

22.jpg

Immagini aeree da diversi punti cardinali dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

23.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio di carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

181.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro in una fase della produzione di carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

19.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operaio al lavoro nella fase di assemblaggio di una carrozza ferroviaria

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interni

161.jpg

4 positivi di Interni delle Officine Savigliano: pianali delle carrozze e altro materiale rotabile

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

17.jpg

Interni delle Officine Savigliano: fase della produzione di locomotive (Pendolino) e carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interni

151.jpg

Interni delle Officine Savigliano: locomotive assemblate

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Operaio al lavoro

7.jpg

Operaio nella fase finale di montaggio del motore di un locomotore ferroviario presso le Officine Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Assemblaggio locomotore ferroviario

81.jpg

Operaio nella fase di assemblaggio del motore di un locomotore ferroviario presso le Officine Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

3.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro alla linea 2 per l’assemblaggio di materiale rotabile e carrozze

Vai alla scheda di dettaglio

Officina della Società Nazionale

seidisaviglianose020

Officina della Società Nazionale delle Officine di Savigliano (SNOS)

Vai alla scheda di dettaglio

Le Officine

rubricaIlSaviglianese0159

Fotografia di Federico Testa ed edita dalla Tipografia Saviglianese, ritrae il reparto Torneria con due adetti in posa: in primo piano il signor Genti.

Vai alla scheda di dettaglio

Il campo d’aviazione della SNOS

Il campo d'aviazione della SNOS

Il biplano Caproni 600 HP in fase di collaudo.
La SNOS di Savigliano, improntata alla produzione di materiale rotante per le ferrovie,tranvie e lavori di meccanica generale, allo scoppio della prima guerra mondiale attivò un reparto di aviazione, esaminato nel 1939 dal Duce nella sua visita a Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Telefiriche a Montevergine

744.jpg

Montaggio teleferiche a Montevergine (Avellino) per opera della Snos

Vai alla scheda di dettaglio

Aeroclub di Cuneo

714.jpg

Dirigenti, piloti e allievi della scuola di pilotaggio dell’Aero Club di Cuneo con sede alla Snos (Società Nazionale Officine Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Aeroclub di Cuneo

713.jpg

Aeroclub di Cuneo con sede presso la Snos (Società Nazionale Officine Savigliano): aereo CA 100 Caprotti usato per le scuole di pilotaggio

Vai alla scheda di dettaglio

Stella della Mole Antonelliana

1961 - Perottino e la stella

Fotografia della nuova stella della Mole Antonelliana scattata in occasione della sua sistemazione, il 31/01/1961 per il Centenario dell’Unità di Italia, in cima alla nuova guglia in acciaio costruita dalla Snos a Savigliano. La stella in acciaio inox è alta 2,40 m e pesa 240 kg e sostituì la precedente decorazione, crollata insieme a 47 metri di guglia il 23 maggio 1953 a causa di un ciclone

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

691.jpg

Vagone serbatoio per trasporto di etilene (per la Società Solvay & C di Rosignano)

Vai alla scheda di dettaglio

Tettoia della Stazione Centrale di Milano

692.jpg

Disegno della tettoia della Stazione Centrale di Milano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

687.jpg

Interno dello stabilimento Snos: forno per ricottura di distensione funzionante a gas, prodotto nella stessa officina con carbone cok. A fianco, la calandra per la curvatura dei tubi in acciao per la costruzione delle condotte forzate per centrali elettriche tubi, per acquedotti e serbatoi.

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

688.jpg

Vagone-serbatoio per trasporto di ammoniaca liquida (comm.ssa 4067); spedizione del 14 maggio 1949

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

689.jpg

Vagone-serbatoio per trasporto di ammoniaca liquida (comm.ssa 4067); spedizione del 14 maggio 1949. A lato del vagone l’invalido di guerra Carmelo Ladelfa

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale rotabile

690.jpg

Vagone serbatoio per trasporto di etilene (per la Società Solvay & C di Rosignano)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Porto di Genova

684.jpg

Gruppo di dipendenti della Snos presso alcune opere della Snos di Savigliano presso il porto di Genova

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Porto di Genova

685.jpg

Gruppo di dipendenti della Snos presso alcune opere della Snos di Savigliano presso il porto di Genova

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

686.jpg

Carrello per forno di ricottura

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

6811.jpg

Stefano Capello (saldatore) ed il serbatoio d’acqua da lui montato sul posto

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Palazzetto dello Sport

682.jpg

Disegno del progetto del Palazzetto dello Sport di Torino al Parco Ruffini, realizzato dalla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Macchinario all’interno dello stabilmento

677.jpg

Rivestimento di una galleria nel Reparto Condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Macchinario all’interno dello stabilmento

678.jpg

Turbina in saldatura nel Reparto Condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilmento

679.jpg

Carri trasporti cereali “Ferruzzi – Mondino” nel reparto condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Carrozza in costruzione

675.jpg

Interno della cassa di un Pendolino

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Pubblicità

676.jpg

Siviera (secchio di colata) sul posizionatore di saldatura nel Reparto Condotte alla Snos di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale pubblicitario

672.jpg

Cassa per trasformatori sul posizionatori di saldatura nel reparto condotte all’interno dello stabilimento

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Materiale pubblicitario

673.jpg

Cassa per trasformatori sul posizionatori di saldatura nel reparto condotte all’interno dello stabilimento

Vai alla scheda di dettaglio

Traliccio in metallo

667.jpg

Costruzione eseguita dalla Società Nazionale Officine Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilimento

247.jpg

Carrozza A.I. in assemblaggio all’interno dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interno dello stabilimento

245.jpg

Interno dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Veduta aerea dello stabilimento

241.jpg

Rappresentazione delle Officine Savigliano dall’alto negli anni Venti

Vai alla scheda di dettaglio

Visita alla Fiat Ferroviaria

244.jpg

Visita dell’avvocato Giovanni Agnelli presso gli stabilimento della Fiat Ferroviaria di Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Operaio al lavoro

79.jpg

Immagine pubblicitaria con operaio al lavoro in una fase della produzione e logo aziendale

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

361.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione dei Tram ATM serie 7000 impiegati per le linee di metropolitana leggera di Torino

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Automazione del lavoro

351.jpg

Interni delle Officine Savigliano: braccio robotico per l’assemblaggio di parti meccaniche utilizzato per il processo produttivo. Probabile visita allo stabilimento da parte di esterni

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operaio al lavoro

371.jpg

Operaio al lavoro su un quadro elettrico

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

341.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

331.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

321.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai alla costruzione di elementi meccanici e motori per locomotori e locomotive

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

301.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione di pianali per materiale rotabile

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

291.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Interni dello stabilimento

31.jpg

Interni delle Officine Savigliano: linee di produzione delle carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

271.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dell’Elettrotreno FS ETR.400 (Pendolino)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

261.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dei pianali per le locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

28.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio di carrozze ferroviarie dell’Elettrotreno FS ETR.400 (Pendolino)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

251.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dei pianali per le locomotive FS D.445

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

24.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio dell’Elettrotreno FS ETR.400 (Pendolino)

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

201.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro nella fase di assemblaggio di una carrozza ferroviaria

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Vedute aeere stabilimento

211.jpg

Immagini aeree da diversi punti cardinali dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Vedute aeere stabilimento

22.jpg

Immagini aeree da diversi punti cardinali dello stabilimento della Fiat Ferroviaria a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

23.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro per l’assemblaggio di carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

181.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro in una fase della produzione di carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

19.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operaio al lavoro nella fase di assemblaggio di una carrozza ferroviaria

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interni

161.jpg

4 positivi di Interni delle Officine Savigliano: pianali delle carrozze e altro materiale rotabile

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Fasi della produzione

17.jpg

Interni delle Officine Savigliano: fase della produzione di locomotive (Pendolino) e carrozze ferroviarie

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Interni

151.jpg

Interni delle Officine Savigliano: locomotive assemblate

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Operaio al lavoro

7.jpg

Operaio nella fase finale di montaggio del motore di un locomotore ferroviario presso le Officine Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS)/Fiat Ferroviaria – Assemblaggio locomotore ferroviario

81.jpg

Operaio nella fase di assemblaggio del motore di un locomotore ferroviario presso le Officine Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Società Nazionale Officine di Savigliano (SNOS) – Operai al lavoro

3.jpg

Interni delle Officine Savigliano: operai al lavoro alla linea 2 per l’assemblaggio di materiale rotabile e carrozze

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento Santorre Santa Rosa

seidisaviglianose019

Monumento di Santorre Santa Rosa situata in piazza Santarosa.

Vai alla scheda di dettaglio

Casa Principe Amedeo

seidisaviglianose018

Casa del Principe Amedeo a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Statua Santorre Santa Rosa

seidisaviglianose017

copertina del giornale “Illustrazione popolare” nata nel 1869. Giornale per famiglie prodotta dalla casa editrice Treves, che nel 1939 viene rilevata da Aldo Garzanti a causa delle leggi razziali che in quel periodo si stavano protrendendo, essendo i Treves di religione ebraica.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Savigliano: Panorama con veduta di Piazza d’Armi

sp031

Veduta dall’alto di Piazza Santarosa, sullo sfondo si scorgono Piazza d’Armi e il campanile di Sant’ Andrea. Sul retro della cartolina è riportata la data di spedizione (1932) e una X vicino alla data. La X stava a significare il decimo anno dalla fondazione dello stato fascista.

Vai alla scheda di dettaglio

Arco e Piazza Santa Rosa

sp031

Cartolina inviata a Napoli nel 1941, la fotografia immortala l’Arco trionfale e Piazza Santa Rosa in una veduta dall’alto.

Vai alla scheda di dettaglio

Il Caffè Istantaneo

La cartolina del 1940 ci presenta in primo piano a sinistra il Caffè “dla Tor” di proprietà del signor Giuseppe Rabia, che nel 1950 lo cedette al signor Giovanni Allemandi.

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento di Santorre di Santarosa e Arco Monumentale

Monumento a Santorre di Santarosa

Cartolina ritraente al monumento di Santorre di Santarosa e dell’arco Monumentale

Vai alla scheda di dettaglio

Il monumento a Santorre di Santarosa

Statua di Santorre

La statua di Santorre di Santarosa venne edificata dallo scultore romano Giuseppe Luchetti Rossi nell’allora piazza Vecchia, grazie ad una raccolta fondi promossa dal Comune: vennero emesse azioni da cinque Lire l’una, da sottoscrivere come contributo al finanziamento dell’opera.
Il monumento venne inaugurato il 22 agosto 1869, in concomitanza con la festa della Madonna della Sanità.

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santorre di Santarosa

1170.jpg

Questa fotografia raffigura piazza Santarosa come appariva alla fine degli anni ’40 del secolo scorso, in un giorno di estate.

Vai alla scheda di dettaglio

Un angolo di piazza Vecchia

1161.jpg

La cartolina postale qui riprodotta mostra l’angolo di piazza Vecchia, oggi piazza Santa Rosa, in cui si erge l’Arco Trionfale.

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santarosa

1162.jpg

Fotografia degli anni ’30 che raffigura piazza Santarosa.

Vai alla scheda di dettaglio

Uno spaccato dei portici di piazza Santarosa

1098.jpg

In primo piano si vedono le locandine del vecchio cinema Iride, sulla sinistra i portici, dove si susseguono vari negozi.

Vai alla scheda di dettaglio

La Madonna del Rosario

1074.jpg

Nella cartolina si può vedere piazza Santarosa sontuosamente addobbata per la solenne ricorrenza della prima incoronazione della SS. Vergine del Rosario, Patrona e Regina di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Gruppo di amici a Savigliano

823.jpg

Francesco Gallo con alcuni amici in piazza a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Funerale a Savigliano

7211.jpg

Funerale dei fratelli Berardo e Alloa Renato

Vai alla scheda di dettaglio

Opera Nazionale Balilla – Parata

720.jpg

Balilla e Giovani Italiana durante una parata

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio in piazza Santarosa

633.jpg

Comizio in piazza Santarosa – – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

629.jpg

Il Maresciallo Pietro Badoglio tiene un comizio in piazza Santarosa durante la propria visita a Savigliano il 21 agosto 1938 in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

617.jpg

Carro con cittadini in costume tradizionale sfila in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

618.jpg

Giovani in costrume tradizionale sfilano in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

614.jpg

Carro con cittadini in costume tradizionale sfila in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

615.jpg

Carro con cittadini in costume tradizionale sfila in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

616.jpg

Sfilata di mezzi agricoli in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

Drogheria Monasterolo Stefano

612.jpg

Fotografia di inizio Novecento dell’Antica drogheria di Savigliano in piazza Santarosa angolo Via Cesare Battisti, con davanti i proprietari

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

6011.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

602.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

599.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

600.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

465.jpg

Tre fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

466.jpg

Tre fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

463.jpg

Due fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

464.jpg

Tre fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

461.jpg

Portici di piazza Santarosa con l’insegna del “Dott. R. Seymandi – Dentista”

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

455.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

456.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

457.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

458.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

452.jpg

Palazzo in piazza Santarosa con l’insegna della Norditalia Assicurazioni

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

453.jpg

Veduta di piazza Santarosa con le insegne del caffè Carioca e del Bar Ideal

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

454.jpg

Automobili parcheggiate in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

450.jpg

Palazzo ad angolo in piazza Santarosa con due negozi: tabaccheria Piccini e una cartolibreria e ottica Brero

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

451.jpg

Piazza Santarosa vista dal lato dell’Arco trionfale

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

449.jpg

Torretta di un palazzo signorile in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

447.jpg

Interno cortile in piazza Santarosa con parcheggiata una Fiat 500

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Cortile in piazza Santarosa

443.jpg

Interno cortile in Piazza Santarosa visto dall’alto

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Cortile in piazza Santarosa

444.jpg

Interno cortile in piazza Santarosa con parcheggiata una Fiat 500

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Palazzo in piazza Santarosa

445.jpg

Particolare di un palazzo di Piazza Santarosa visto dall’interno cortile

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

441.jpg

Portici di piazza Santarosa con l’insegna del “Dott. R. Seymandi – Dentista”

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Cortile in piazza Santarosa

442.jpg

Interno cortile con basso fabbricato in Piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

440.jpg

Portici di piazza Santarosa con l’insegna del “Dott. R. Seymandi – Dentista”

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

427.jpg

Portici di piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

426.jpg

Dettaglio di una finestra rotta in piazza Santarosa a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Opera Nazionale Balilla – Parata

423.jpg

Parata dei Figli della Lupa e delle Piccole Italiane in Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

404.jpg

Cartolina di Savigliano con una veduta dall’alto di piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Sfilata con costumi del carnevale tradizionale

363.jpg

Sfilata in costume in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

360.jpg

Piazza Santarosa in notturna dopo una nevicata

Vai alla scheda di dettaglio

Sfilata con costumi del carnevale tradizionale

362.jpg

Sfilata in costume in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Manifestazione di protesta

356.jpg

Manifestazione di protesta per chiedere la scarcerazione del militante comunista Giambattista Lazagna, incarcerato a Fossano nell’ambito dell’inchiesta sulle Brigate Rosse

Vai alla scheda di dettaglio

Festeggiamenti per il gemellaggio con Pylos

354.jpg

Balli in seguito alla cerimonia di gemellaggio con la città greca di Pylos (nota anche come Sfacteria, Navarino o Sfagia)

Vai alla scheda di dettaglio

Festeggiamenti per il gemellaggio con Pylos

355.jpg

Balli in seguito alla cerimonia di gemellaggio con la città greca di Pylos (nota anche come Sfacteria, Navarino o Sfagia)

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

316.jpg

Tradizionale Processione di Pasqua, organizzata dall’Arciconfraternita della Pietà, in transito in Piazza Santarosa – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Anniversario della Liberazione

267.jpg

Celebrazione in piazza Santarosa per la posa della lapide commemorativa dei caduti in guerra

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santarosa durante l’alluvione

264.jpg

La piazza centrale di Savigliano alluvionata per l’esondazione del torrente Mellea

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santarosa durante l’alluvione

263.jpg

La piazza centrale di Savigliano alluvionata per l’esondazione del torrente Mellea

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

226.jpg

Facciate storiche su Piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Bambino fra automobili

205.jpg

Bambino in un parcheggio con in mano le chiave dell’automobile dei genitori

Vai alla scheda di dettaglio

IV Sagra del Grano

179.jpg

Sfilata della banda di Savigliano con alcune ragazze in abiti tradizionali

Vai alla scheda di dettaglio

IV Sagra del Grano

177.jpg

Automobile con numero di gara in partenza durante una manifestazione sportiva della Sagra del Grano – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

VII Sagra del Grano

169.jpg

Sfilata con costumi storici in occasione della VII Sagra del Grano – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Corteo a Savigliano

148.jpg

Corteo del del Consiglio di Fabbrica della Fiat Ferroviaria di Savigliano (sigle sindacali: CISL e FLM)

Vai alla scheda di dettaglio

Coppia di giovani donne in Savigliano

136.jpg

Marisa Somale e Angela Lingua in piazza Santa Rosa a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Monumento a Santorre Derossi di Santarosa

126.jpg

Cartolina d’epoca con monumento e parziale vista del cafè Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Panorama

125.jpg

Cartolina d’epoca con veduta di piazza Santarosa e dell’Arco trionfale

Vai alla scheda di dettaglio

Sciopero a Savigliano

115.jpg

Lavoratori di alcune fabbriche di Savigliano e Bra (fra cui ABET di Bra, Saint Gobain di Savigliano, CMB di Bra) manifestano in piazza Santarosa a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio del PCI

107.jpg

Pubblico di un comizio del Partito Comunista Italiano in Piazza Santarosa a Savigliano. Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio del PCI

106.jpg

Pubblico di un comizio del Partito Comunista Italiano in Piazza Santarosa a Savigliano. Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio del PCI

105.jpg

Pubblico di un comizio del Partito Comunista Italiano in Piazza Santarosa a Savigliano. Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa con il mercato

89.jpg

Veduta di piazza Santarosa durante un giorno di mercato

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

86.jpg

Autovettura trasformata in carro da sfilata in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

83.jpg

Carri in sfilata in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

811.jpg

Carro in sfilata in piazza Santarosa – Fotografia dello studio Testa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

82.jpg

Carro dei “Rompiscatole” in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Visita di Maria Gabriella di Savoia a Savigliano

611.jpg

Il sindaco di Savigliano Remigio Galletto accompagna Maria Gabriella di Savoia, figlia dell’ultimo re d’Italia Umberto I, durante una visita a Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano: Panorama con veduta di Piazza d’Armi

sp031

Veduta dall’alto di Piazza Santarosa, sullo sfondo si scorgono Piazza d’Armi e il campanile di Sant’ Andrea. Sul retro della cartolina è riportata la data di spedizione (1932) e una X vicino alla data. La X stava a significare il decimo anno dalla fondazione dello stato fascista.

Vai alla scheda di dettaglio

Arco e Piazza Santa Rosa

sp031

Cartolina inviata a Napoli nel 1941, la fotografia immortala l’Arco trionfale e Piazza Santa Rosa in una veduta dall’alto.

Vai alla scheda di dettaglio

Il Caffè Istantaneo

La cartolina del 1940 ci presenta in primo piano a sinistra il Caffè “dla Tor” di proprietà del signor Giuseppe Rabia, che nel 1950 lo cedette al signor Giovanni Allemandi.

Vai alla scheda di dettaglio

Monumento di Santorre di Santarosa e Arco Monumentale

Monumento a Santorre di Santarosa

Cartolina ritraente al monumento di Santorre di Santarosa e dell’arco Monumentale

Vai alla scheda di dettaglio

Il monumento a Santorre di Santarosa

Statua di Santorre

La statua di Santorre di Santarosa venne edificata dallo scultore romano Giuseppe Luchetti Rossi nell’allora piazza Vecchia, grazie ad una raccolta fondi promossa dal Comune: vennero emesse azioni da cinque Lire l’una, da sottoscrivere come contributo al finanziamento dell’opera.
Il monumento venne inaugurato il 22 agosto 1869, in concomitanza con la festa della Madonna della Sanità.

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santorre di Santarosa

1170.jpg

Questa fotografia raffigura piazza Santarosa come appariva alla fine degli anni ’40 del secolo scorso, in un giorno di estate.

Vai alla scheda di dettaglio

Un angolo di piazza Vecchia

1161.jpg

La cartolina postale qui riprodotta mostra l’angolo di piazza Vecchia, oggi piazza Santa Rosa, in cui si erge l’Arco Trionfale.

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santarosa

1162.jpg

Fotografia degli anni ’30 che raffigura piazza Santarosa.

Vai alla scheda di dettaglio

Uno spaccato dei portici di piazza Santarosa

1098.jpg

In primo piano si vedono le locandine del vecchio cinema Iride, sulla sinistra i portici, dove si susseguono vari negozi.

Vai alla scheda di dettaglio

La Madonna del Rosario

1074.jpg

Nella cartolina si può vedere piazza Santarosa sontuosamente addobbata per la solenne ricorrenza della prima incoronazione della SS. Vergine del Rosario, Patrona e Regina di Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Gruppo di amici a Savigliano

823.jpg

Francesco Gallo con alcuni amici in piazza a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Funerale a Savigliano

7211.jpg

Funerale dei fratelli Berardo e Alloa Renato

Vai alla scheda di dettaglio

Opera Nazionale Balilla – Parata

720.jpg

Balilla e Giovani Italiana durante una parata

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio in piazza Santarosa

633.jpg

Comizio in piazza Santarosa – – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

629.jpg

Il Maresciallo Pietro Badoglio tiene un comizio in piazza Santarosa durante la propria visita a Savigliano il 21 agosto 1938 in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

617.jpg

Carro con cittadini in costume tradizionale sfila in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

618.jpg

Giovani in costrume tradizionale sfilano in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

614.jpg

Carro con cittadini in costume tradizionale sfila in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

615.jpg

Carro con cittadini in costume tradizionale sfila in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

I Sagra del Grano

616.jpg

Sfilata di mezzi agricoli in piazza Santarosa in occasione della I Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

Drogheria Monasterolo Stefano

612.jpg

Fotografia di inizio Novecento dell’Antica drogheria di Savigliano in piazza Santarosa angolo Via Cesare Battisti, con davanti i proprietari

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

6011.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

602.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

599.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Celebrazione della Madonna del Rosario

600.jpg

Celebrazione della Madonna del Rosario in piazza Santarosa a Savigliano – Foto Gino (Corso Roma, 24 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

465.jpg

Tre fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

466.jpg

Tre fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

463.jpg

Due fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

464.jpg

Tre fotografie di piazza Santarosa da diverse prospettive

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

461.jpg

Portici di piazza Santarosa con l’insegna del “Dott. R. Seymandi – Dentista”

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

455.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

456.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

457.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

458.jpg

Ponteggi per ristrutturazioni di un palazzo storico in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

452.jpg

Palazzo in piazza Santarosa con l’insegna della Norditalia Assicurazioni

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

453.jpg

Veduta di piazza Santarosa con le insegne del caffè Carioca e del Bar Ideal

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

454.jpg

Automobili parcheggiate in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

450.jpg

Palazzo ad angolo in piazza Santarosa con due negozi: tabaccheria Piccini e una cartolibreria e ottica Brero

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

451.jpg

Piazza Santarosa vista dal lato dell’Arco trionfale

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

449.jpg

Torretta di un palazzo signorile in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

447.jpg

Interno cortile in piazza Santarosa con parcheggiata una Fiat 500

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Cortile in piazza Santarosa

443.jpg

Interno cortile in Piazza Santarosa visto dall’alto

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Cortile in piazza Santarosa

444.jpg

Interno cortile in piazza Santarosa con parcheggiata una Fiat 500

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Palazzo in piazza Santarosa

445.jpg

Particolare di un palazzo di Piazza Santarosa visto dall’interno cortile

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

441.jpg

Portici di piazza Santarosa con l’insegna del “Dott. R. Seymandi – Dentista”

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Cortile in piazza Santarosa

442.jpg

Interno cortile con basso fabbricato in Piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

440.jpg

Portici di piazza Santarosa con l’insegna del “Dott. R. Seymandi – Dentista”

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

427.jpg

Portici di piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

426.jpg

Dettaglio di una finestra rotta in piazza Santarosa a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Opera Nazionale Balilla – Parata

423.jpg

Parata dei Figli della Lupa e delle Piccole Italiane in Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

404.jpg

Cartolina di Savigliano con una veduta dall’alto di piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Sfilata con costumi del carnevale tradizionale

363.jpg

Sfilata in costume in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

360.jpg

Piazza Santarosa in notturna dopo una nevicata

Vai alla scheda di dettaglio

Sfilata con costumi del carnevale tradizionale

362.jpg

Sfilata in costume in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Manifestazione di protesta

356.jpg

Manifestazione di protesta per chiedere la scarcerazione del militante comunista Giambattista Lazagna, incarcerato a Fossano nell’ambito dell’inchiesta sulle Brigate Rosse

Vai alla scheda di dettaglio

Festeggiamenti per il gemellaggio con Pylos

354.jpg

Balli in seguito alla cerimonia di gemellaggio con la città greca di Pylos (nota anche come Sfacteria, Navarino o Sfagia)

Vai alla scheda di dettaglio

Festeggiamenti per il gemellaggio con Pylos

355.jpg

Balli in seguito alla cerimonia di gemellaggio con la città greca di Pylos (nota anche come Sfacteria, Navarino o Sfagia)

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

316.jpg

Tradizionale Processione di Pasqua, organizzata dall’Arciconfraternita della Pietà, in transito in Piazza Santarosa – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Anniversario della Liberazione

267.jpg

Celebrazione in piazza Santarosa per la posa della lapide commemorativa dei caduti in guerra

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santarosa durante l’alluvione

264.jpg

La piazza centrale di Savigliano alluvionata per l’esondazione del torrente Mellea

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Santarosa durante l’alluvione

263.jpg

La piazza centrale di Savigliano alluvionata per l’esondazione del torrente Mellea

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa

226.jpg

Facciate storiche su Piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Bambino fra automobili

205.jpg

Bambino in un parcheggio con in mano le chiave dell’automobile dei genitori

Vai alla scheda di dettaglio

IV Sagra del Grano

179.jpg

Sfilata della banda di Savigliano con alcune ragazze in abiti tradizionali

Vai alla scheda di dettaglio

IV Sagra del Grano

177.jpg

Automobile con numero di gara in partenza durante una manifestazione sportiva della Sagra del Grano – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

VII Sagra del Grano

169.jpg

Sfilata con costumi storici in occasione della VII Sagra del Grano – Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Corteo a Savigliano

148.jpg

Corteo del del Consiglio di Fabbrica della Fiat Ferroviaria di Savigliano (sigle sindacali: CISL e FLM)

Vai alla scheda di dettaglio

Coppia di giovani donne in Savigliano

136.jpg

Marisa Somale e Angela Lingua in piazza Santa Rosa a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Monumento a Santorre Derossi di Santarosa

126.jpg

Cartolina d’epoca con monumento e parziale vista del cafè Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Panorama

125.jpg

Cartolina d’epoca con veduta di piazza Santarosa e dell’Arco trionfale

Vai alla scheda di dettaglio

Sciopero a Savigliano

115.jpg

Lavoratori di alcune fabbriche di Savigliano e Bra (fra cui ABET di Bra, Saint Gobain di Savigliano, CMB di Bra) manifestano in piazza Santarosa a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio del PCI

107.jpg

Pubblico di un comizio del Partito Comunista Italiano in Piazza Santarosa a Savigliano. Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio del PCI

106.jpg

Pubblico di un comizio del Partito Comunista Italiano in Piazza Santarosa a Savigliano. Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Comizio del PCI

105.jpg

Pubblico di un comizio del Partito Comunista Italiano in Piazza Santarosa a Savigliano. Foto Gino (Via Danna, 5 Savigliano)

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Santarosa con il mercato

89.jpg

Veduta di piazza Santarosa durante un giorno di mercato

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

86.jpg

Autovettura trasformata in carro da sfilata in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

83.jpg

Carri in sfilata in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

811.jpg

Carro in sfilata in piazza Santarosa – Fotografia dello studio Testa

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Festeggiamenti per il carnevale

82.jpg

Carro dei “Rompiscatole” in piazza Santarosa

Vai alla scheda di dettaglio

Visita di Maria Gabriella di Savoia a Savigliano

611.jpg

Il sindaco di Savigliano Remigio Galletto accompagna Maria Gabriella di Savoia, figlia dell’ultimo re d’Italia Umberto I, durante una visita a Savigliano.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

Le Piccole Italiane

rubricaIlSaviglianese0155

Foto del 30 ottobre 1927 dove le Piccole e Giovani Italiane, accompagnate dalla autorità cittadine, in piazza C. Battista intorno al monumento.

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

802.jpg

Processione di Pasqua in abiti tradizionali. Sullo sfondo insegne della Società di Mutuo Soccorso, della panetteria Isaia Francesco e del Bar Gramaglia

Vai alla scheda di dettaglio

Visita del Maresciallo Badoglio

590.jpg

Il Maresciallo Pietro Badoglio in visita a Savigliano in occasione della Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Battista

303.jpg

Due uomini in posa in piazza Cesare Battisti a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Cesare Battisti

305.jpg

Uomini in posa davanti alla Confraternita della Pietà.

Vai alla scheda di dettaglio

Titolari di un bar

295.jpg

Titolari di un bar in posa davanti alla propria attività commerciale

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Cesare Battisti

208.jpg

Veduta di piazza Cesare Battisti a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Coppia di giovani donne in Savigliano

135.jpg

Angela Lingua con l’amica Rita Franco.

Vai alla scheda di dettaglio

Le Piccole Italiane

rubricaIlSaviglianese0155

Foto del 30 ottobre 1927 dove le Piccole e Giovani Italiane, accompagnate dalla autorità cittadine, in piazza C. Battista intorno al monumento.

Vai alla scheda di dettaglio

Processione di Pasqua

802.jpg

Processione di Pasqua in abiti tradizionali. Sullo sfondo insegne della Società di Mutuo Soccorso, della panetteria Isaia Francesco e del Bar Gramaglia

Vai alla scheda di dettaglio

Visita del Maresciallo Badoglio

590.jpg

Il Maresciallo Pietro Badoglio in visita a Savigliano in occasione della Sagra del Grano

Vai alla scheda di dettaglio

Savigliano – Piazza Battista

303.jpg

Due uomini in posa in piazza Cesare Battisti a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Cesare Battisti

305.jpg

Uomini in posa davanti alla Confraternita della Pietà.

Vai alla scheda di dettaglio

Titolari di un bar

295.jpg

Titolari di un bar in posa davanti alla propria attività commerciale

Vai alla scheda di dettaglio

Piazza Cesare Battisti

208.jpg

Veduta di piazza Cesare Battisti a Savigliano

Vai alla scheda di dettaglio

Coppia di giovani donne in Savigliano

135.jpg

Angela Lingua con l’amica Rita Franco.

Vai alla scheda di dettaglio

Regio Ospizio di Carità

rubricaIlSaviglianese0153

Cartolina del 1900 del Regio Ospizio di Carità che rimase operativo fino al 1985. Tutt’oggi è la sede di ” Oasi Giovani”.

Vai alla scheda di dettaglio

I nati del 1915

rubricaIlSaviglianese0152

Fotografia di gruppo davanti al chiostro di S. Pietro per festeggiare la Leva. Si riconoscono: Arimondi, Becchio, Bravo, Castelli, Cigna, Conte, Ferrero, Renaldi, Scirè, Tarditi e Zerbini.

Vai alla scheda di dettaglio

Punto di interesse multiplo

III° Sagra del Grano

rubricaIlSaviglianese0148

Nella cartolina del 1953 si nota l’ingreso della Sagra situata in Piazza del Popolo.

Vai alla scheda di dettaglio

Opera Nazionale Balilla – Esercitazioni

373.jpg

Avanguardisti durante un’esercitazione paramilitare

Vai alla scheda di dettaglio

Sciopero a Savigliano

</